Digital detox, come farlo?

Essere sempre connessi a computer e cellulari è una fonte continua di stress, e non sempre questo è un toccasana per la propria salute. Per chi vuole migliorare la propria situazione, è bene prendere in considerazione un periodo di disintossicazione digitale.

Per chi vuole iniziare a percorrere questa tipologia di percorso, è bene seguire una serie di passi per farlo nel migliore dei modi. Per scrivere questa serie di indicazioni, abbiamo chiesto il consiglio degli esperti di Vigilasalute (il sito internet si può raggiungere a questo indirizzo https://www.vigilasalute.it/), un portale online che raccoglie una serie di guide e articoli a tema benessere. Ogni giorno, è possibile trovare una serie di nuove informazioni suddivise in consigli sulla salute e recensioni su alcuni dei migliori prodotti presenti in commercio.

1. Prendi una data di inizio e una di fine

Al fine di iniziare nel migliore dei modi la digitalizzazione digitale, è opportuno decidere una data di inizio e una data di fine del percorso. In questo modo, si potrà avere una motivazione e il processo non sarà così difficile da seguire.
Disconnettersi da ogni apparecchio digitale, impiegando il proprio tempo in altre attività all’aperto, è sicuramente una soluzione che non può che fare bene a ogni persona.

2. Determinare i migliori orari

Oltre a definire una data di inizio e una di fine, è opportuno anche definire quale può essere l’orario migliore per smettere l’utilizzo della tecnologia. Non è un bene scollegarsi in maniera completa da ogni dispositivo digitale, poiché per motivi lavorativi o personali può sempre essere necessario utilizzare questa tipologia di apparecchi.

3. Scegli di farlo con degli amici

I primi percorsi di disintossicazione dal digitale, per essere più semplici, possono essere percorsi con uno o più amici. Avere delle persone con cui parlare, permette di dimenticare la mancanza di connessioni digitali e a trascorrere nel migliore dei modi le giornate. Camminare nella natura, una corsa in bicicletta o un altro passatempo da realizzare in gruppo è sicuramente un ottimo modo per impiegare il tempo.

4. Stabilisci delle regole

Per rendere più semplice seguire un percorso di distacco dal digitale, è bene stabilire una serie di regole che si adattano nel migliore dei modi al proprio stile di vita e nello stesso tempo alle proprie esigenze. Mettere il proprio cellulare in modalità aereo o decidere di staccare il cellulare quando si va a cena con la propria metà, sono delle regole molto semplici, ma che allo stesso tempo possono rendere più semplice ridurre le ore di utilizzo dei mezzi digitali.

5. Riscopri gli hobby all’aria aperta

Uno dei metodi migliori per riuscire a staccarsi dai mezzi digitali, è sicuramente quello di riscoprire gli hobby che si possono eseguire all’aria aperta. Allontanarsi dal computer o dalla televisione, sono delle attività che favoriscono le attività con le altre persone e che permettono di approfondire la conoscenza di nuovi amici. Inoltre, avere qualche cosa da fare rende il tempo di disconnessione più piacevole e meno pesante.

Come è facile da comprendere, la disintossicazione dai mezzi digitali non è così difficile come si può pensare. Con un attimo di impegno e una serie di piccoli trucchi, si può raggiungere il proprio obbiettivo di ridurre le ore connesse ai mezzi digitali.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.